1° Cammino Internazionale dell’Antica Trasversale Sicula

1° Cammino Internazionale dell’Antica Trasversale Sicula

1° Cammino Internazionale dell’Antica Trasversale Sicula

10/10/2018

Quando all’amore per la propria terra si aggiunge la passione del camminare il risultato può essere straordinario. E’ quello che è accaduto ad un gruppo di amici, appassionati studiosi del passato e grandi camminatori, che hanno realizzato un sogno: recuperare l’Antica Trasversale Sicula.

L’idea era quella di dare visibilità a tanti luoghi siciliani, preziosi per il loro valore storico, architettonico ed archeologico, luoghi dimenticati perché lontani dai soliti circuiti turistici.  

Il progetto ha riportato alla luce un antico tracciato, che attraversa, da occidente ad oriente, tutta la Sicilia più antica e sconosciuta, e realizza il sogno di valorizzazione e recupero di località davvero uniche.

Un viaggio ideale che affonda le radici nella storia millenaria dell’isola, lungo sentieri che furono attraversati, per secoli,  da merci, uomini e culture diversi e che oggi può regalarci emozioni profonde.


Lo scrittore Martìn Guevara Duarte partecipa al 1° Cammino

Basti pensare che, con i suoi 600 km, il cammino unisce 8 province, 55 comuni , 6 parchi archeologici, 47 siti di interesse storico-archeologico-monumentale, 1 Parco e 7 Riserve naturali; quanto basta per scoprire le mille anime della più grande e ammirata isola del  Mediterraneo.

Grazie alla capacità visionaria di questo pugno di amici, questo percorso è diventato anche un Evento: il 1°Cammino Internazionale dell’Antica trasversale Sicula.

Il 1° Cammino è partito, il 6 ottobre 2018, dal sito archeologico di Mozia, città fenicia, e ha raggiunto, il 18 novembre, il sito archeologico di Camarina  in provincia di Ragusa.  35 tappe in 44 giorni ricchi di emozioni, incontri e scoperte.

 
Mozia, Tutti pronti per iniziare il 1° Cammino

La Sicilia può oggi raccontare la sua storia affascinante e cosmopolita anche attraverso questo meraviglioso percorso, ricco di scorci memorabili ma anche di semplici insediamenti rurali, di dialetti e culture diversi e di piccoli musei, di splendidi  paesaggi naturali ma anche di armoniosi borghi.

L’Antica Trasversale Sicula collega in 35 tappe geolocalizzate, gli splendidi siti archeologici di: Camarina, Pantalica, Akrai, Palikè, Morgantina, il lago di Pergusa e la Rocca di Cerere, Entella, Hippana, Mokarta, Segesta e Mozia.  


Simbolo del Cammino, la Civetta 

Il Cammino si può percorrere anche a piccole tappe, sul sito della Trasversale si trova la mappa dell’intero percorso: 
http://www.trasversalesicula.it/ts/ 

Buon cammino!!!


Autore: by
SanVitoweb.com