Una pasta soffice ricoperta di di pomodoro e cipolle...godimento assoluto!

Sfincione alla palermitana

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g Farina rimacinata di grano duro
  • 500 g Farina 00
  • 500 ml Acqua tiepida
  • 20 g lievito di birra
  • 1 cucchiaio Zucchero
  • 100 ml Olio di oliva
  • 20 g Sale
  • 500 g Pomodoro pelato
  • 5 Sarde salate
  • 300 g Caciocavallo fresco
  • 300 g Caciocavallo grattugiatogionato
  • q.b. Sale
  • q.b. Origano fresco
  • 2 Cipolle rosse

Procedimento


Preparate la pasta.
Mettete la farina in un contenitore, aggiungete il lievito sciolto in pochissima acqua tiepida e lo zucchero e iniziate a mescolare, quindi iniziate a versare l’acqua tiepida e lavorate con un frullatore usando le fruste per pizza.
Appena il composto risulta abbastanza compatto mettetelo su un piano e continuate a lavorarlo aggiungendo il sale e l’olio.

Mettete l’impasto a lievitare per circa due ore.

Nel frattempo preparate il condimento.
Affettate la cipolla finemente e fatela appassire in poco olio e acqua per 10 minuto circa, quindi unite il pomodoro pelato e fate cuocere, a fuoco lento, per almeno 20 minuti. Condite il tutto con sale, pepe, un cucchiaio di zucchero e origano.
Preparate una teglia spolverata di pangrattato, stendervi la pasta (almeno un centimetro d’altezza), ponete sull’impasto le sarde salate a pezzetti, le fette di caciocavallo fresco e poi coprite tutto con la salsa di cipolle.
Cospargete lo sfincione con il caciocavallo grattugiato, aggiungete uno strato finale di pangrattato che presserete leggermente con un cucchiaio per fargli assorbire il condimento.
Un filo d’olio d’oliva su tutto, altri 30 minuti di riposo e poi infornate per circa venti minuti a 250 gradi.

Servite tiepido.

Buon appetito!

 

 

valori nutrizionali

  • Calorie kcal: 400

Altre ricette

  •  SanVitoWeb La tua vacanza a San Vito Lo Capo in Sicilia a Trapani

    Spaghetti al nero di seppia

    Tutto il sapore del mare in un piatto elegante ed ammaliante anche nell'aspetto.
    per 4
    00:30
  •  SanVitoWeb La tua vacanza a San Vito Lo Capo in Sicilia a Trapani

    Insalata vastasa

    L’insalata “vastasa” o siciliana è un piccolo peccato di gola che anticamente poteva essere considerato tutto fuorché antipasto.
    per 4
  •  SanVitoWeb La tua vacanza a San Vito Lo Capo in Sicilia a Trapani

    Sorbetto di gelsomino

    Il sorbetto che profuma di fiori
    per 4
    00:40
  •  SanVitoWeb La tua vacanza a San Vito Lo Capo in Sicilia a Trapani

    Ghiotta di pesce

    Anticamente i marinai preparavano a bordo la ghiotta di pesce, un piatto semplice, ma gustoso e nutriente.
    per 4
    00:40
  • Desserts
    diff. media
     SanVitoWeb La tua vacanza a San Vito Lo Capo in Sicilia a Trapani
  •  SanVitoWeb La tua vacanza a San Vito Lo Capo in Sicilia a Trapani

    Cassatelle di ricotta

    Buone ad ogni ora del giorno...le cassatelle, dal gusto semplice e genuino, ricordano i dolci fatti dalle nonne
    per 8
    00:50
  •  SanVitoWeb La tua vacanza a San Vito Lo Capo in Sicilia a Trapani

    Sfincione alla palermitana

    La pizza dei palermitani si chiama sfincione ed è sicuramente una delle ricette più conosciute ed amate della cucina siciliana
    per 4
    00:40
  •  SanVitoWeb La tua vacanza a San Vito Lo Capo in Sicilia a Trapani

    Pane cunzato

    Il "panino siciliano" per eccellenza...uno straordinario mix di semplicità e gusto.
    per 4
    00:10