La Primavera e i riti della tradizione nel periodo che precede la Pasqua ci regalano tante occasioni per visitare il territorio trapanese.

La Primavera e i riti della tradizione nel periodo che precede la Pasqua ci regalano tante occasioni per visitare il territorio trapanese.

La Primavera e i riti della tradizione nel periodo che precede la Pasqua ci regalano tante occasioni per visitare il territorio trapanese.

21/02/2018

Il periodo che precede la Pasqua è sicuramente uno dei più belli per visitare il territorio trapanese. Durante la Quaresima, infatti, si svolgono diversi riti religiosi, fortemente legati alla tradizione. 

La città dove questo momento è più sentito è sicuramente Trapani, qui ogni venerdì si tengono le tradizionali “Scinnute” dei gruppi dei Misteri.

Ogni venerdì, nella chiesa delle Anime Sante del Purgatorio, dove sono custoditi durante tutto l’anno i gruppi che rappresentano la passione di Cristo, si può respirare un po’ della suggestiva atmosfera della Processione dei Misteri.
Le tipiche marce, intonate dalle bande, si mescolano al suono delle ciaccole e alla devozione dei numerosi fedeli che riempiono la piccola chiesa e la piazzetta antistante.
Si tratta di un momento molto sentito in città, che di fatto conduce fino alla Settimana Santa

Ogni settimana, uno dei Gruppi presenti nella Chiesa del Purgatorio, viene addobbato con fiori e candele e viene posizionato al centro dell’altare della chiesa; la funzione religiosa è celebrata dal vescovo di Trapani e viene seguita, con grande emozione, dalle maestranze e dai numerosi fedeli. Fanno da sottofondo, le preghiere dei fedeli e le tipiche marce che poi il Venerdì Santo accompagneranno i gruppi nel loro viaggio per le strade di Trapani.

La Processione dei Misteri è particolarmente affascinante e suggestiva. I venti gruppi che dal pomeriggio del Venerdì Santo, fino all’indomani, percorrono le strade di Trapani vengono portati in spalla e accompagnati, lungo il percorso, da migliaia di fedeli al suono delle marce funebri delle bande musicali.
Un corteo religioso si snoda per le piccole vie del centro storico, fede e tradizione si mescolano regalando emozioni infinite. 

Un evento che offre davvero molti spunti agli appassionati di fotografia, soprattutto durante la notte, con un gioco di luci ed ombre che diventa un tutt’uno con gli sguardi, carichi di devozione, del popolo dei Misteri, fatto di portatori, consoli e capiconsoli, figuranti, musicisti e fedeli.

Tutti insieme, alcuni sotto la vara, altri dietro al gruppo, per vivere la magia della notte più suggestiva e lunga della città di Trapani.
La Processione si apre alle ore 14 del Venerdì Santo e si conclude attorno alla stessa ora dell’indomani con l’ingresso, nella chiesa del Purgatorio, della statua della Madonna Addolorata: salutata con un lancio di petali di rose e dal lungo e sentito applauso dei trapanesi. 

Sempre a Trapani, per il Venerdì Santo, oltre all’uscita dell’imponente e lunghissima processione dei Misteri, viene riproposto un antichissimo rito di origine medievale, quello della discesa della Croce.

Questo antico rito si celebra nella chiesa di Santa Maria del Gesù. 
La mattina del Venerdì santo, un Cristo ligneo viene deposto nel lenzuolo per la sepoltura. Una funzione religiosa davvero molto suggestiva, sicuramente da vedere.

Ma rappresentazioni della via Crucis si tengono anche in altri centri della provincia, come a Marsala, Erice e Buseto Palizzolo

Programma della Settimana Santa a Trapani

•Martedì: Processione della Madre Pietà dei Massari (dalla chiesa del Purgatorio);

•Mercoledì: Processione della Madre Pietà del Popolo (dalla chiesa Maria SS.Addolorata);

Processione della Madre Pietà dei Massari (dalla cappella in Piazza Lucatelli con rientro nella chiesa del Purgatorio);

•Giovedi: Preparazione dei Sacri Gruppi dei Misteri:argenti,illuminazione e fiori;

•Venerdì: Discesa della Croce (Chiesa S.Maria del Gesù);

I gruppi che compongono la processione:

•La Separazione

•La Lavanda dei piedi

•Gesù nell’orto dei Getsemani

•L’arresto

•Caduta al Cedron

•Gesù dinanzi ad Hanna

•La Negazione

•Gesù dinanzi ad Erode

•La Flagellazione

•L’incoronazione di spine

•Ecce Homo

•La Sentenza

•L’ascesa al calvario

•La Spogliazione

•La Sollevazione della Croce

•Ferita al costato

•La Deposizione

•Il Trasporto al sepolcro

•Il sepolcro

•L’Addolorata

Uscita Processione dei Misteri Chiesa Anime Sante del Purgatorio, Piazza Purgatorio:

•Sabato: Rientro Processione dei Misteri;

•Domenica: Processione del Cristo Risorto.

 RICHIEDI UN PREVENTIVO PER IL TUO SOGGIORNO A SAN VITO LO CAPO


Autore: by
SanVitoweb.com

Mappa