Ricetta Le Sfince, il dolce siciliano della tradizione natalizia

Le Sfince, il dolce siciliano della tradizione natalizia

Le Sfince, il dolce siciliano della tradizione natalizia

Descrizione:

In Sicilia le sfince o spince vengono preparate con un impasto di farina e patate lesse. Questo dolce veniva quasi sempre preparato in casa dalle mamme ma oggi si possono trovare in vendita nelle panetterie o nelle pasticcerie tutto l'anno. Vengono fritte nell’olio di oliva e cosparse di zucchero semolato aromatizzato alla cannella o con buccia di limone grattugiato. Una vera leccornia per grandi e piccini, ideali per allietare le tante occasioni conviviali, a cominciare dalle tradizionali riunioni familiari del periodo natalizio.
Le sfince sono ottime mangiate calde ma si possono gustare anche fredde.

  • preparazione: 40m
  • cottura: 05m
  • totale: 45m

Ingredienti per 10 persone

Farina 1 Kg.
Patate lesse500 gr. ridotte in purea
Lievito di birra60 gr.
SaleUn pizzico
Acquaq.b.
Zucchero semolato200 gr
Cannella in polvereUn cucchiaino

Procedimento:

Mescolate insieme la farina, le patate lesse, lo zucchero ed il lievito di birra sciolto nell'acqua ed iniziate ad impastare il tutto energicamente aggiungendo dell'acqua se necessario.
Lavorate l'impasto fino a raggiungere una consistenza elastica e poi mettetelo a riposare, ben coperto (la mia nonna metteva sulla ciotola una copertina di lana) per circa due ore in modo da consentirne la lievitazione. Quando la pasta si sarà gonfiata a dovere è il momento di cimentarsi nella fase della cottura.

Riempite un piccolo tegame di olio d'oliva e fatelo scaldare bene.

Quando l'olio sarà ben caldo, buttate dentro l'impasto, modellandolo con le dita per creare delle ciambelline. L'operazione all'inizio non è molto semplice e richiederà qualche tentativo...
ma se non riuscite, non c'è problema, fate delle piccole palline, saranno comunque molto gustose!

Le sfince devono raggiungere una leggera doratura e poi vanno adagiate su un foglio di carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso.

Quando avrete finito di friggerle potrete cospargerle di zucchero semolato ed aggiungere a piacere della scorza di limone grattuggiata o cannella .

Rimarrete estasiati dal loro buon profumo e sapore!

 

Buon appetito..!

Valori nutrizionali

  • Calorie (kcal): 150
          
Autore: