10 cose da vedere a San Vito Lo Capo

10 cose da vedere a San Vito Lo Capo

10 cose da vedere a San Vito Lo Capo

Una spiaggia che fa venire in mente i Caraibi, un paesino adagiato tra le pareti rocciose della Piana dell’EgitarsoMonte Monaco, un mare che con i suoi colori fa pensare all'estate anche d'inverno. Questa è San Vito Lo Capo…questo è solo l’inizio di un viaggio nella Sicilia occidentale.

Ecco 10 cose da vedere al tuo arrivo:

Per vedere la spiaggia in diretta
CLICCA SULLA FOTO

1) La Spiaggia  
Più volte premiata con la Bandiera Blu e anche quest'anno con la Bandiera Verde (Associazione Pediatri), la lunga spiaggia di San Vito Lo Capo affascina per i suoi colori, ma anche per la sua posizione, ai piedi dello splendido promontorio di Monte Monaco. Poco meno di tre chilometri di sabbia bianca intervallati da lidi attrezzati, dove si possono noleggiare lettini e ombrelloni e da spiaggia libera. E' presente anche un tratto attrezzato per i disabili (Spiaggia Zero Barriere).

Alloggiare a San Vito Lo Capo e dintorni 
Hotel - Residence - Case Vacanza - Ville - B&B 

Viverla in estate è certamente fantastico, ma anche in primavera questa spiaggia sfodera un fascino incredibile... basta un raggio di sole e magicamente ci sentiamo in estate, un piccolo lusso da provare!


2) Il Santuario
Il cuore di San Vito Lo Capo è la piazza dove si erge, maestoso, il Santuario-Fortezza. Costruito attorno alla piccola cappella dedicata a San Vito martire, questa costruzione servì originariamente anche a proteggere dalla minaccia dei pirati la popolazione e i numerosi pellegrini che venivano da tutta l'isola. Non dimenticate di visitare al suo interno l'ipogeo.

3) Cappella di Santa Crescenzia
Arrivando a San Vito Lo Capo è impossibile non notare la piccola cappella in stile moresco, eretta, alle porte del paese, nel XIII sec in onore della nutrice di San Vito, Crescenzia. La sua sagoma si staglia sul cielo blu e sulla baia di Macari.



La leggenda narra che, proprio in questo luogo, Crescenzia sia morta per lo spavento, dopo essersi girata per dare l'ultimo sguardo al suo villaggio, Conturrana, che stava crollando sotto una valanga. La contrada, infatti, prende il nome di Valanga. 
Poco distante da qui, sull'orlo della falesia, si erge la Torre dell’Isulidda, una delle numerose torri di avvistamento volute dai Borboni per difendere le coste siciliane dai pirati e progettate da Camilliani nel XVI sec.

4) Il Torrazzo 

Andando verso il faro si può ammirare un'antico torrione di forma circolare, di probabile fattura araba.

5) Il Faro
Il suo fascio di luce illumina questo tratto di costa dal lontano 1° agosto del 1959. Voluto dai Borbone per rendere più sicura la navigazione alle imbarcazioni di passaggio, dona un certo fascino alla baia; sicuramente uno dei simboli indiscussi di San Vito Lo Capo. Una passeggiata fin sotto la torre, alta 43 metri, è d’obbligo ed anche molto romantica. Nei pressi del Faro si trova una torre circolare chiamata il Torrazzo, probabilmente usata anticamente per difendersi dagli attacchi dei pirati.

6) Tonnara del Secco

Purtroppo rimane poco dell’antica Tonnara di San Vito Lo Capo, risalente al 1411, e abbandonata definitivamente nel 1965, ma il suo fascino è intatto tanto da essere stata inserita nella lista dei Luoghi del Cuore nel 2106. Si trova a 3 km da San Vito Lo Capo, sulla punta ovest del golfo di Castellammare. Luogo suggestivo e ricco di fascino utilizzato numerose volte come location per famosi film tra cui Cefalonia e alcuni episodi del “Commissario Montalbano”.

7) Baia Santa Margherita
Questa splendida spiaggia, incastonata su un tratto di costa incontaminata, si trova alle porte di San Vito Lo Capo, tra Castelluzzo e Macari, le due piccole frazioni del Paese. Il paesaggio circostante è un vero spettacolo, con le colline della Valle degli Ulivi alle spalle e ai lati le Falesie di Cala Mancina e il profilo di Monte Cofano. Un trenino gratuito parte dal Parcheggio e vi accompagna lungo tutta la costa per farvi scoprire la bellezza delle piccole calette solitarie (in estate un po’ meno solitarie).

8) La Piana dell’Egitarso
Preparatevi ad abbracciare con uno sguardo il paese e la spiaggia, monte Monaco, il Faro ed alcune volte anche la punta estrema del Golfo di Castellammare…tutto questo dalla Piana dell'Egitarso. 
Basta salire in auto o se volete anche a piedi su questo bellissimo altopiano che separa la spiaggia dal litorale roccioso ad ovest. Un vero balcone sul Tirreno le cui pareti rocciose (falesie) sono frequentatissime dai climbers di tutta Europa. Porterete nel cuore questo panorama… e farete delle bellissime foto!

9) Caletta del Bue Marino  
Siete alla ricerca di qualcosa di speciale, di veramente unico…?
Non perdetevi una giornata in questo angolo di paradiso, a due passi da San Vito Lo Capo. Non stiamo esagerando… questa piccola baia è stata eletta “ La più bella d’Italia” nel 2015  in un concorso di Legambiente.

10) Belvedere di Macari 
Volete stupire qualcuno con effetti speciali?…cosa c’è di meglio di un tramonto…quello sul golfo di Cofano è unico! Provare per credere!

Visita  le nostre pagine SOCIAL >>> FACEBOOK  >>> INSTAGRAM >>> TWITTER

 


Autore: by
SanVitoweb.com

Mappa

          

Strutture in Evidenza