Le buone abitudini arrivano dal cuore del Mediterraneo

Le buone abitudini arrivano dal cuore del Mediterraneo

Le buone abitudini arrivano dal cuore del Mediterraneo

27/10/2015

Sui social e sui giornali spesso si parla di cibo spazzatura...
ma di fatto è risaputo che abusare di certi cibi, come la carne rossa o in genere dei grassi saturi, può causare dei danni alla salute, così come si conosce da sempre la bontà della così detta DIETA MEDITERRANEA.

Ma andiamo con ordine:
Dopo anni di ricerche, l’ OMS dichiara che consumare, in modo eccessivo, carne rossa, carne di maiale, salumi e insaccati e più in generale carne lavorata, può causare il cancro. Addirittura gli studiosi affermano che l’assunzione di 50 grammi al giorno di questi cibi aumenti il rischio di cancro del colon-retto del 18% e inseriscono questi elementi nel Gruppo 1 dove sono indicate le sostanze chiaramente pericolose come il fumo, l’amianto e l’arsenico.
E, non sono solo i cibi più elaborati, ad essere sotto accusa, ma anche i metodi di cottura utilizzati per prepararli, primo tra tutti la cottura alla brace.

Ma naturalmente, non bisogna esagerare, meglio cercare un giusto equilibrio.
Molti medici sostengono che non è solo la carne ad essere pericolosa per il nostro organismo ma una serie di prodotti troppo elaborati e definiti “spazzatura”, e, naturalmente molto dipende dalla quantità ingerita.
Mangiare la carne o gli insaccati una o due volte a settimana non ci procurerà grossi danni, soprattutto se bilanciamo la nostra dieta con molta frutta e verdura.

Nel cuore del Mediterraneo, da sempre, si segue uno stile di vita ecosostenibile.

San Vito Lo Capo, grazie allo straordinario evento gastronomico del Cous Cous Fest, è diventata la capitale mondiale del cous cous, ma il suo territorio è anche un grande produttore di olio d’oliva e per 

 il pesce Capone o Lampuga che in questo periodo si pesca numeroso davanti alle nostre coste e che i  ristoratori sanvitesi sanno cucinare in mille modi.

Qui si produce , qui si parla da sempre di cibi a km zero e di prodotti stagionali da consum

are freschissimi, come

Il Cous cous Fest è l’evento clou della stagione estiva, il fiore all’occhiello di questo territorio; da 18 anni il suo messaggio va nella direzione della buona alimentazione e della consapevolezza che il cibo debba servire anche ad unire a tavola culture e popoli diversi.
Questo Evento, ormai famoso in tutto il mondo, coinvolge anche i più piccoli, rendendoli protagonisti di attività che li abituino ad assumere nuovi comportamenti alimentari.

Buona cucina e buone abitudini sono allora due componenti inscindibili che aiutano a migliorare il nostro stile di vita e la nostra salute.

Ma in conclusione quanto deve preoccuparci questa ricerca?

I risultati devono farci capire che è sempre più importante essere consapevoli di ciò che mangiamo e questo non significa eliminare totalmente dalla nostra tavola certi cibi, ma ridurli e integrarli con alimenti genuini, come raccomanda da millenni la nostra amata dieta mediterranea.
Evitiamo, allora, gli allarmismi che possono creare disinformazione e passare di moda molto velocemente ed invece cominciamo a prendere delle buone abitudini insieme ai nostri bambini, poiché è proprio quello che si mangia ogni giorno che può creare problemi di salute e non ciò che si mangia raramente.



Allora, meglio un gustoso piatto di couscous …!


Autore: by
SanVitoweb.com
          

Strutture in Evidenza