Trapani Capitale Italiana della Cultura 2022

Trapani Capitale Italiana della Cultura 2022

Trapani Capitale Italiana della Cultura 2022

01/01/2021

Mancano pochi giorni per conoscere quale, tra le 10 città italiane finaliste, sarà proclamata Capitale Italiana della Cultura 2022.

Il 18 gennaio 2021, il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (MiBACT) designerà la città “Capitale italiana della Cultura 2022”.

Trapani, città finalista è candidata al titolo insieme ad altre nove città italiane: Ancona, Bari, Cerveteri, l’Aquila, Pieve di Soligo, Procida, Taranto, Verbania, Volterra.

Arte e storia, natura e paesaggio, cibo e colture, culto e tradizioni, architetture ed urbanistica, mestieri e saperi, Trapani mette in campo, con una partecipazione corale di tutte le sue città, un unico progetto in cui valori diversi danno vita ad una forte identità, identità che potrà dare il suo contributo al valore “Cultura” in Italia. 

Il dossier di candidatura presentato dalla città di Trapani contiene oltre 100 progetti, suddiviso in cinque macro-temi: Natura, Arte, Musica e Spettacolo, Scienza e Ricerca, Gusto; un lavoro corale che ha visto come protagonisti: Comuni, istituzioni,  attori della filiera culturale, talenti creativi, giovani e scuole, organizzazioni sindacali e datoriali, imprenditori. 

In attesa di conoscere il nome della città che otterrà nel 2022 questo ambito titolo, ascoltiamo alcuni testimonial che, legati a questo angolo di Sicilia, dedicano a Trapani “il loro pensiero”:

Il Pensiero di... Stefania Auci ( scrittrice)

Lasciatevi trasportare dalle sue parole che, come una carrellata di immagini, raccontano la bellezza di questo splendido angolo di Sicilia.


Il Pensiero di… Antonino Zichichi (scienziato)

Il prof. Zichichi ci svela perché la comunità scientifica mondiale ha dichiarato Trapani “posto unico al mondo”   link

 

Il Pensiero di …PIF (attore)

Scopri con l’aiuto di PiF tutto quello che puoi fare e vedere a Trapani

 

Il Pensiero di…  Sebastiano Tusa (scomparso nel 2019 in un incidente aereo)

Il testamento culturale dell’archeologo Sebastiano Tusa ci emoziona ancora. Il suo grande sogno era di realizzare una Sicilia “migliore” grazie alla cultura. Sarà una guida per tutti.

 

Il Pensiero di… Catena Fiorello (scrittrice)

Anche se nata a Catania, Catena Fiorello confessa di amare l’identità culturale dei trapanesi e il loro attaccamento alle tradizioni più arcaiche…

 

Il Pensiero di…Giacomo Pilati (giornalista e scrittore)

Uno sguardo d’autore sulla città, sui suoi angoli più preziosi, sui suoi colori miscelati da una luce abbagliante!

 

Il Pensiero di…Ignazia Bartholini (sociologa)

Trapani come luogo d’utopia, come territorio unico dove confluiscono diverse identità, terra di mare che conosce bene il valore dell’accoglienza…

 

10 cose imperdibili a Trapani 


Autore: by
SanVitoweb.com
          

Strutture in Evidenza