Odori, sapori e voci degli antichi mercati rivivono nel festival di Stragusto

Odori, sapori e voci degli antichi mercati rivivono nel festival di Stragusto

Odori, sapori e voci degli antichi mercati rivivono nel festival di Stragusto

Siete pronti per uno straordinario viaggio tra i sapori, carichi di storia e tradizioni, della cucina popolare? Dal 24 al 28 luglio si parte da Trapani superando i confini del Mediterraneo. 

Con Stragusto scoprirete l’anima del cibo di strada ed il patrimonio culinario tramandato da padre in figlio, di quello che oggi  tutti chiamiamo streetfood. La Sicilia, da sempre terra di passaggio per popoli e culture diverse, è senz’altro il luogo ideale per questo evento che unisce la voglia di incontrarsi alla passione per il buon cibo. Trapani, col suo antico mercato del pesce, è il luogo ideale per vivere questa straordinaria esperienza tra tipicità locali ed altre che arrivano da lontano.

A Trapani, dal 24 al 28 luglio, incontrerete, grazie al linguaggio universale del gusto, che supera e accoglie le diversità…  delle straordinarie tipicità regionali, in un'atmosfera che ricorda gli antichi mercati.

Non mancheranno le bontà più richieste dagli appassionati, come il panino al lampredotto dello street chef fiorentino Luca Cai e le tante eccellenze siciliane, fra cui le panelle, le arancine, lo sfincione, la frittura di pesce, il cùscusu, il polpo bollito …e per finire in bellezza gusterete i dolci tipici del nostro territorio, sempre molto graditi, fra cui: cannoli, torroni, cassatelle ... 

Tra le novità l'area Wine Tasting con i migliori vini del territorio da sorseggiare al tramonto lungo le Mura spagnole. 

Stragusto, con la sua scenografica location e con le sue bontà ti aspetta a Trapani, per un'immersione nel gusto. 

Non mancheranno diversi momenti di intrattenimento, ma anche appuntamenti didattici con cooking show e laboratori di cucina.

Tutti i giorni dalle 18.30 alle 24.00 in Piazza Mercato del Pesce a Trapani

STREET FOOD IN DEGUSTAZIONE 

Trapani, Piazza Mercato del Pesce >>> Come arrivare a Trapani  da San Vito Lo Capo

 

Ospiti delle edizioni precedenti:

Sapori trapanesi  - A cura dello chef Mario Bianco

Sapori rumeni – mici  e placinta

Sapori ragusani – la scaccia a cura di Rostsicily di Piercarmelo Albani

I panini  gourmet di ”Sood" - 

Sapori pugliesi – le bombette a cura di Brace Mobile

Sapori catanesi – le crispelle a cura di Orazio Cordai

Sapori palermitani – meusa, panelle e sfincioni a cura dell’Associazione "Terra del Sole"

Sapori fiorentini - Il lampredotto di Luca Cai

Sapori tunisini - a cura di Brahim Trabelsi

I panini di "Assud - Cibo da Strada con tonno

Sapori delle feste - Associazione culturale ricreativa Profumi di Sicilia, Calatafimi

Delizie trapanesi – timbalette, sarde a beccafico e le sfinci a cura di Tonino Bellezza

U’ purpu - Trattoria Poseidone

Torronificio delle Madonie - Torroni e dolci tipici siciliani

Il melone giallo - Azienda Agricola Spezia, Paceco

La granita tradizionale – fatta a mano con tecnica madonita a cura di Luigi Romana

Sapori dal Madagascar

La formula è semplice: si acquistano dei carnet con cui  si paga negli stand.
I carnet si acquistano alla cassa durante le giornate di svolgimento della manifestazione.
Le pietanze vengono preparate dal vivo dai partecipanti. Basta recarsi con i ticket nei vari stand e scegliere il proprio percorso gastronomico. 

Trapani, città dei due mari, si trova a 40 minuti d'auto da San Vito Lo Capo.

Ulteriori informazioni sulla manifestazione Stragusto si potranno trovare sul sito: www.stragusto.it


Autore: by
SanVitoweb.com